05 maggio 2016

Sarde a beccafico 'a ghiotta

La ghiotta è piatto tipico della cucina siciliana: gli ingredienti sono semplici ma la loro combinazione permette di creare un condimento davvero gustoso e saporito, i cui profumi riportano subito al mare e alle terre isolane.

Sarde a beccafico 'a ghiotta

SARDE A BECCAFICO 'A GHIOTTA
Ingredienti per 4 persone
1 kg di sarde
700 g di salsa di pomodoro
una manciata di capperi salati
una manciata di olive verdi denocciolate
1 costa di sedano
1 cipolla
200 g di pangrattato
100 g di parmigiano grattugiato
prezzemolo tritato q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.
olio di semi di girasole q.b.
1 albume 


Pulire innanzitutto le sarde, aprendole a libro e lavandole con cura. 

Preparare la ghiotta: tritare finemente il sedano e la cipolla, dissalare i capperi e tagliare le olive a metà. Mettere in un tegame un filo d'olio d'oliva e fare rosolare il sedano, la cipolla, i capperi e le olive. Aggiungere la salsa di pomodoro, insaporire con sale e pepe e far cuocere a fiamma bassa per circa 10-15 minuti. 

Condire il pangrattato con il parmigiano, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, un giro d'olio e due cucchiai di ghiotta, quindi mescolare bene. 

Prendere una sarda, immergerla nell'albume e disporla sul palmo della mano: riempire con il pangrattato e chiudere con l'altra metà della sarda, anch'essa immersa nell'albume. 

Fare una leggera pressione e mettere da parte, quindi fare lo stesso con tutte le sarde rimanenti. 

Friggerle in olio di semi di girasole, girandole delicatamente. 

Immergerle nel sugo della ghiotta e far insaporire per 5 minuti. A preparazione ultimata, trasferire le sarde in un piatto da portata e servirle calde. 

Con il sugo della ghiotta si può condire la pasta 😜

Ci sono 14 commenti

  1. Che splendido piatto con tutti i profumi e i sapori della Sicilia, l'ideale sarebbe poterlo gustare il quella meravigliosa terra!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. delizioseeee complimenti!!!! Una vera ghiottoneria!!! bacione Mirta

    RispondiElimina
  3. Una ricetta gustosissima e piena di sapore, complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  4. eeeeeh questo piatto mi sa che mi tocca venire ad assaggiarlo! Grazie! Non lo conoscevo mica!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene! Sono contenta di averti fatto conoscere un piatto nuovo :-)

      Elimina
  5. Questo modo di cucinare le sarde non lo conoscevo, dagli ingredienti e dalla foto mi sembra un piatto molto appetitoso, io le preparo sempre alla veneta, in saor.
    Un bacione da Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry! Vado a curiosare un po' la ricetta alla veneta, sarà altrettanto appetitosa ;-)

      Elimina
  6. buonissima ricetta,gustosissima:)
    baci,chiara
    tuttoquellocheci-piace.blogspot.it

    RispondiElimina