24 febbraio 2017

Fusilli con cavolfiore e pangrattato

I fusilli con cavolfiore e pangrattato sono un primo piatto molto gustoso e piuttosto facile e veloce da fare.

E' uno di quei piatti "furbi" che consentono di camuffare il gusto della verdura, ideale quindi da realizzare per chi vuole far mangiare il cavolfiore anche a chi non lo gradisce particolarmente.

E' inoltre un ottimo piatto da preparare per chi vuole consumare un po' di verdura senza dover rinunciare al gusto 😋

Provateli senza acciughe per una versione vegetariana ed anche senza formaggio per una versione vegana 😉

Fusilli con cavolfiore e pangrattato

FUSILLI CON CAVOLFIORE E PANGRATTATO
Ingredienti per 4 persone
320 g di fusilli
500 g di cavolfiore
4 acciughe sotto sale
2 spicchi d'aglio
4 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di Grana Padano grattugiato
q.b di peperoncino (facoltativo)


Pulire il cavolfiore, eliminando il gambo insieme alle foglie esterne e dividendo le cimette. Sciacquarle e tuffarle in abbondante acqua salata portata ad ebollizione.

Lasciare cuocere per circa 10 minuti, quindi, una volta cotte, lasciarle scolare in modo tale che perdano tutto il liquido in eccesso. Tenere da parte l'acqua di cottura perchè servirà successivamente per lessare la pasta.

Nel frattempo pulire le acciughe, lavandole bene sotto l'acqua per eliminare tutto il sale, dividerle successivamente a metà e togliere la lisca centrale.

In un tegame fare soffriggere con un filo d'olio gli spicchi d'aglio ed il peperoncino. Aggiungere le acciughe e schiacciarle con un cucchiaio di legno così da farle sciogliere. Unire anche il cavolfiore ben scolato e schiacciarlo con una forchetta. Farlo insaporire per circa 5-10 minuti e poi spegnere la fiamma.

Lessare i fusilli nell'acqua di cottura del cavolfiore e nel frattempo tostare il pangrattato in una padella, stando attenti a mescolarlo spesso affinchè non bruci.

Dopo aver messo da parte qualche mestolo di acqua di cottura, scolare la pasta al dente e versarla nel tegame con il cavolfiore. Accendere la fiamma ed amalgamare gli ingredienti mescolando energicamente.

Aggiungere il pangrattato tostato e il Grana Padano grattugiato insieme ad un po' di acqua di cottura della pasta.

Impiattare completando con un po' di peperoncino a piacere.

Fusilli con cavolfiore e pangrattato

Ci sono 11 commenti

  1. Molto invitanti e gustosi i tuoi fusilli 😋

    RispondiElimina
  2. Looks so yumy dear *-*
    Great blog! I'm following you, follow back?
    http://omundodajesse.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  3. semplice ed originale , deve essere gustosa , da rifare.
    un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rebecca, è un piatto particolarmente gustoso seppur nella sua semplicità :-) Fammi sapere se lo proverai ;-)

      Elimina
  4. Che pasta gustosissima,adoro il cavolfiore e questa ricetta mi piace tantissimo,la devo assolutamente provare,grazie mille per la condivisione!:)).
    Un bacione,tantissimi complimenti e buon fine settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy! Anche a me piace il cavolfiore, lo mangio in tutti i modi ma così viene proprio delizioso :-D Buon inizio settimana ;-)

      Elimina
  5. Buona la tua pasta!!! La proverò presto!

    RispondiElimina
  6. non amo proprio il cavolfiore!
    Luisa

    RispondiElimina